Lingue

  • Italiano
  • Deutsch


Per far parte della Community e per consultare in dettaglio i dati della tua abitazione:

Registrati al portale

Effettua il login

 

Tutti gli Argomenti della Community

proponiamo soluzioni con materiali isolanti altamente isolanti con spessori ridotti.allego schede tecniche
Argomento creato da vanoncini spa il 13/03/2015 - 17:52
proponiamo soluzioni di iperisolamento, allego scheda tecnica del prodotto.
Argomento creato da vanoncini spa il 13/03/2015 - 17:50
proponiamo soluzioni di iperisolamento, allego scheda tecnica del prodotto.
Argomento creato da vanoncini spa il 13/03/2015 - 17:49
Avrei bisogno di un consiglio.Se dovessi andare a coibentare una struttura esistente in laterizio forato posato in piano (spessore 25 cm) degli anni 70/80 circa, e volendo per mia idea personale escludere un cappotto, quale sarebbe il metodo migliore?Pensavo ad una tramezza esterna in ytong spessore 12 cm potrebbe essere sufficiente? E magari prima stendere una guaina barriera vapore in verticale sull'intonaco esterno esistente?
Argomento creato da Fabio Zatta il 24/02/2015 - 18:00
Il BIM Piave ha creato un portale web, dedicato al territorio Bellunese, sulle energie rinnovabili.Il sito è accessibile all'indirizzo:  http://www.bellunoenergierinnovabili.it
Argomento creato da Massimiliano Co... il 23/01/2015 - 16:47

Pagine

Tutti gli Argomenti della Community

actis proponiamo soluzioni con materiali isolanti altamente isolanti con spessori ridotti.allego schede tecniche Argomento creato da vanoncini spa il 13/03/2015 - 17:52
iperisolanti termoriflettenti actis proponiamo soluzioni di iperisolamento, allego scheda tecnica del prodotto. Argomento creato da vanoncini spa il 13/03/2015 - 17:50
iperisolanti termoriflettenti actis proponiamo soluzioni di iperisolamento, allego scheda tecnica del prodotto. Argomento creato da vanoncini spa il 13/03/2015 - 17:49
Coibentazione esterna muratura Avrei bisogno di un consiglio.Se dovessi andare a coibentare una struttura esistente in laterizio forato posato in piano (spessore 25 cm) degli anni 70/80 circa, e volendo per mia idea personale escludere un cappotto, quale sarebbe il metodo migliore?Pensavo ad una tramezza esterna in ytong spessore 12 cm potrebbe essere sufficiente? E magari prima stendere una guaina barriera vapore in verticale sull'intonaco esterno esistente? Argomento creato da Fabio Zatta il 24/02/2015 - 18:00
bellunoenergierinnovabili Il BIM Piave ha creato un portale web, dedicato al territorio Bellunese, sulle energie rinnovabili.Il sito è accessibile all'indirizzo:  http://www.bellunoenergierinnovabili.it Argomento creato da Massimiliano Co... il 23/01/2015 - 16:47
Coibentazione muratura a sassi In fase di ristrutturazione di un rustico con nuova destinazione d'uso abitativa, qual'è il metodo migliore per la coibentazione della vecchia muratura a sassi escludendo il cappotto esterno? Argomento creato da Monia Franzolin il 23/01/2015 - 08:49
Tre tecnologie che potrebbero rivoluzionare il mondo fotovoltaico Condivido questo interessante articolo tratto dal sito www.energie-rinnovabili.net.   Quella di passare a fonti di energia rinnovabile per l'approviggionamento energetico è un'esigenza sempre più pressante. Argomento creato da Monia Franzolin il 12/01/2015 - 11:05
"Energia sostenibile: riscaldare meglio, spendere meno" All'interno della serata "Energia sostenibile: riscaldare meglio, spendere meno" verrà presentato anche il progetto Interreg URBAN ENERGY WEB: giovedì 20 novembre 2014 a Feltre, Aula Magna del Campus Universitario "Tina Merlin", via Borgo Ruga 40.  Argomento creato da Monia Franzolin il 17/11/2014 - 17:14
Contributi della Regione del Veneto per PMI per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per piccole e medie imprese per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici.  Scade il 30 giugno 2015 la possibilità di accesso al fondo di rotazione e contributo regionale in conto capitale per investimenti realizzate dalle PMI e finalizzati al contenimento dei consumi energetici destinato alle piccole e medie imprese.L’azione prevede di incentivare, con la concessione di finanziamenti agevolati, tramite un fondo di rotazione, e contributi in conto capitale, il perfezionamento delle tecniche produttive al fine di migliorare i rendimenti energetici degli impianti, adottando accorgimenti che consentano di sfruttare il potenziale energetico utilizzando le fonti rinnovabili e sistemi di generazione non tradizionali. Argomento creato da Monia Franzolin il 28/10/2014 - 14:59
Veneto: prossimo contributo per rottamare stufe e impianti di riscaldamento inquinanti DALLA REGIONE DEL VENETO UN PROSSIMO BANDO PER ROTTAMARE STUFE E IMPIANTI DI RISCALDAMENTO INQUINANTI La Regione del Veneto concederà contributi finalizzati all’acquisto di apparecchi per il riscaldamento domestico di potenza inferiore o uguale a 35 kW, alimentati a biomassa, a basse emissioni in atmosfera e ad alta efficienza energetica, previa rottamazione di apparecchi tecnologicamente non in linea con gli standard europei. Lo prevede un bando adottato dalla giunta regionale su proposta dell’assessore all’ambiente Maurizio Conte, che diventerà operativo previo parere della competente commissione del Consiglio regionale. Argomento creato da Monia Franzolin il 16/10/2014 - 14:03
Puntare sull'efficienza energetica per far uscire il mercato dell'edilizia dalla crisi Condivido con voi questo articolo tratto dal sio www.energie-rinnovabili.net, all'interno del quale interessante si possono individuare interessanti spunti di riflessione sull'importanza dello sviluppo delle energie rinnovabili e sulla giusta direzione che ha questo progetto. Puntare sull’efficienza energetica per far uscire il mercato dell’edilizia dalla crisi sara7917 Settembre 20140 commenti"Purtroppo il settore delle costruzioni, che per lungo tempo nei decenni passati aveva fatto da traino all’economia del nostro paese, oggi fatica a ripre Argomento creato da Monia Franzolin il 22/09/2014 - 17:51
Presentazione Paes Venerdì 5 settembre alle ore 20,30 presso l'Aula Magna del Campus Tina Merlin di via Borgo Ruga 40 a Feltre verrà illustrato il PAES comunale ai Laboratori di Cittadinanza; per iscrizioni ed info sui Laboratori: partecipo.feltre.bl.it;L'occasione sarà utile anche per presentare la piattaforma Urban Energy Web CitysalutiValter Bonan Argomento creato da valter bonan il 23/08/2014 - 15:18
PAES di Feltre: un piano di comunità per l'energia e l'ambiente  Dopo aver sottoscritto il "Patto dei Sindaci" il Consiglio Comunale di Feltre si accinge ad approvare entro il prossimo settembre il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES). Questo strumento "dinamico" contiene una sintesi del bilancio energetico comunale,il calcolo delle emissioni dei gas serra correlato e una serie di impegni per azioni concrete di efficentamento,qualificazione, riduzione dei consumi energetici nell'ambito pubblico e privato.I documenti e le premesse di questo strumento possono essere consultati qui :http://ambiente.comune.feltre.bl.it/ambiente/paes-che-cosenella speranza che possano essere utile confronto anche in questa communityvalter bonan  Argomento creato da valter bonan il 20/08/2014 - 19:20
isolare in pochi cm con i materiali termoriflettenti ACTIS siamo un'azienda che opera nel settore isolamenti con materiali innovativi altamente performanti in pochi cm di spessore, vi volevo sottoporre i prodotti Actis. sona a vs disposizione per le info tecniche.grazie Argomento creato da vanoncini spa il 26/06/2014 - 10:10
MILD HOME a Feltre MILD HOME "My Modular, Intelligent, Low cost, Do it Yourself, nearly zero Energy house for our Eco Green Village" è un progetto co-finanziato dall'Unione europea tramite il Programma Sud Est Europa 2007 - 2013. Il progetto, iniziato in ottobre 2012, ha come obiettivo stimolare l'ideazione e la costruzione di una tipologia innovativa di abitazione civile (denominata "MILD HOME"), rispettando le seguenti caratteristiche:  Argomento creato da Sara Momi il 05/02/2014 - 17:05
Il consumo energetico degli edifici pubblici Dai dati elaborati si vede chiaramente come gli edifici pubblici siano grandi consumatori di energia. Come si può affrontare questo problema? Bisogna tenere conto di una casistica estremamente varia, dai palazzi del centro storico alle scuole delle frazioni, queste ultime stesse molto differenti tra di loro per via delle varie epoche in cui sono state costruite. Argomento creato da Elisa Zatta il 12/12/2013 - 13:47
Il verde urbano Ultimamente assisto ad un gran numero di abbattimenti di alberi ad alto fusto dovuti ad esigenze edilizie.Credo sia un errore anche dal punto di vista energetico. Se pensiamo, l'utilizzo crescente degli impianti di condizionamento è dovuto in molti casi alle isole di calore che si creano nelle aree urbane anche a causa della totale assenza di alberature.Oltre ad assorbire CO2 quindi, gli alberi hanno un ruolo importante nel mitigare il fenomeno del surriscaldamento di zone densamente edificate in cui si viene a creare un circolo di calore che viene espulso dalle abitazioni in quantità considerevole e che aumenta di alcuni gradi la temperatura esterna a ridosso degli edifici.Siamo veramente sicuri che far posto ad edifici eliminando il verde sia un vantaggio economico? Sì, perchè dal punto di vista della qualità della vita credo non ci siano dubbi ;-) Argomento creato da GiovanniBorga il 12/12/2013 - 13:23
Come analizzare le dispersioni del proprio edificio Guardate la termografia di questo edificio.   Cosa ne pensate ?   Sicuramente c'è del lavoro fa fare sull'involucro esterno. Argomento creato da Stefano Picchio il 11/12/2013 - 16:56
Il problema delle fonti di riscaldamento a legna Le fonti di riscaldamento a legna, come stufe, pellet, caminetti e stube sono considerate "fonti alternative" e con nulla o scarsissima produzione di CO2. Questo è in parte vero, ma va ricordato che creano problemi di emissioni di altre sostanze inquinamenti come il benzopirene. A Feltre, data la sua confomazione geografica questo problema è particolarmente sentito. Argomento creato da Massimiliano Co... il 11/12/2013 - 16:00